Lifestyle

Polo Nord Portatile – Babbo Natale si fa App

13 dicembre 2017
Portable North Pole
Portable North Pole

Lo scorso anno, la mattina di Natale, nel paese dove abitiamo, un signore travestito da Babbo Natale, girava per le case portando doni ai bambini. Si è trattato di una iniziativa comunale, per cui, lasciando un regalo in Comune, unito al nome e indirizzo del bambino, si poteva ricevere questa gradita sorpresa.

L’idea è stata molto carina e subito abbiamo aderito, peccato che il Babbo Natale che è arrivato fosse tanto simpatico, quanto improbabile. Per fortuna Filippo era piccolo e non ha notato più di tanto le stranezze di Babbo, ma io mi sono resa conto che fare una sorpresa del genere è molto rischioso. Il pericolo che l’arcano venga scoperto e i sogni infranti è molto alto, per cui nel fare questo genere di sorprese sono molto cauta.

Ho da poco scoperto una App chiamata Portable a North Pole (Polo Nord Portatile), che offre un servizio molto carino: la possibilità di ricevere un messaggio video o una chiamata da Babbo Natale.
I bambini sono solitamente molto attratti dal cellulare di mamma e papà. Filippo mi chiede spesso di poter vedere le nostre foto o i video che facciamo e non vedo l’ora di vedere la faccia che farà quando vedrà, proprio sul mio telefono, il messaggio di Babbo Natale indirizzato a lui.
L’app Portable a North Pole è molto semplice da utilizzare e offre servizi , gratuiti o a pagamento. Potrete, infatti, scegliere tra la creazione di un video, la telefonata di Babbo Natale, oppure acquistare dei regali, come la porta degli elfi, la loro valigetta o la chiave magica di Babbo Natale.
Credo però che il regalo più bello siano proprio il video o la telefonata, perché chi non sogna di essere chiamato per nome dal personaggio più amato dai bambini. Piacerebbe persino a me!

Se andate nella sezione video dell’app, potete scegliere tra i tradizionali video indirizzati ai bambini, agli adulti, o ai gruppi e i video (a pagamento) arricchiti da un tema particolare. C’è, ad esempio, quello sulla porta degli elfi, utilizzata per entrare nella casa dei bambini, e quello sulla macchina impacchettatrice e il libro perduto, sul quale è scritto il nome dei bambini bravi.

Ciò che rende unico e particolare ogni video è il fatto che Babbo Natale, chiama per nome il bambino e gli indica alcuni elementi della sua vita, proprio come se lo conoscesse.

Quando, infatti, avrete scelto il tipo di video che vorrete realizzare, dovrete compilare un questionario, in cui indicherete il nome dei fratelli, di mamma e papà, che cosa fa il bambino durante la giornata (va a scuola, sta con la tata), che cosa gli piace fare e in cosa dovrebbe migliorare. Potrete persino allegare la sua foto e quella di casa.
Noi, e credo succeda nella maggior parte delle famiglie, diciamo spesso a Filippo di fare il bravo, perché Babbo Natale lo vede, lo conosce e decide se si merita o meno i regali. Il fatto di sentirsi chiamare, vedere la foto di casa, avvalorerà la nostra raccomandazione e soprattutto la nostra speranza che dopo la visione del video, ci ascolti un po’ di più!!

Se poi, come noi, non volete perdervi l’espressione che farà vostro figlio, di fronte a questa sorpresa, potrete registrare, con l’app stessa, la sua reazione e conservarla tra i ricordi più belli.

Le possibili sorprese che offre questa app sono quindi innumerevoli e possono essere rivolte non solo ai bambini, ma anche agli adulti, soprattutto nella versione “telefonata”. Potrete, infatti, affidare a Babbo Natale, il compito di annunciare una nascita o una richiesta di matrimonio, fare gli auguri ai vostri cari, oppure incoraggiare i vostri figli a studiare o fare i bravi. La persona interessata riceverà così una telefonata speciale e credo molto gradita.
Quest’anno, quindi, archiviati i Babbo Natale in parrucca, creeremo un po’ di magia grazie a Portable a North Pole.

Per tutti i dettagli, questo il sito di Portable North Pole.

Portable North Pole

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply