Mamma

Innanzitutto, noi.

24 Febbraio 2015

Eccoci qui, ci presentiamo. Un po’ come nelle favole si introducono i personaggi e come nei migliori film pulp girano i titoli di testa.
Io sono Chiara, ho 36 anni, vivo in provincia di Pavia, ma sono di origini milanesi. E anzi ho sempre vissuto a Milano, dove la mia vita ancora si snoda tra un impegno famigliare e l’altro.A02131
Ho sempre amato i bambini, tanti e numerosi. Avete presente la Famiglia Cuore? Ecco, da sempre è stato il mio gioco preferito. Ma dicevo, la mia passione sfrenata per i cuccioli l’ho trasformata in un motivo di studio e alla fine mi sono laureata in scienze della formazione specializzandomi nel supporto ai bambini disabili.
Ho passato quindi qualche anno di lavoro al nido, di quelli che te li ricordi con un misto di felicità e soddisfazione, che rivedi le foto dei tuoi bambini con le lacrime di chi sa cosa vuol dire passare dieci ore al giorno tra di loro. Un misto tra reduce del Vietnam e orgoglio per la patria.
Ora lavoro come insegnante di sostegno alla scuola d’infanzia. La mia dimensione, il mio spazio, il vociare dei bambini la mia colonna sonora e quel ciao Chiara che ti accoglie tutte le mattine e ti fa dare sempre e ancora di più. Perché se lavoro è passione, per alcuni di loro sei la necessità.
Amo i viaggi, leggere, ricamare a punto croce e occuparmi della mia famiglia e casa.
50829990002Nel 2011 ho conosciuto a un corso di ballo latino-americano il mio meraviglioso marito Antonio. Fa quasi ridere, sempra una trama scritta dal miglior sceneggiatore delle telenovela brasileira e lui è il me corason.
Il 14 luglio 2013, come in una favola, o telenovela dicevo, ci siamo sposati.
Condividendo lo spirito “viaggeresco”, siamo forse lontani parenti di Colombo, ci siamo buttati in un meraviglioso viaggio di nozze tra Seycelles e Stati Uniti. Ero però indecisa sul souvenir, è difficile accontentare tutti e d’altronde un viaggio cosi importante pretendeva un ricordo356_374_RIC3676 degno di nota. Ecco così che alla fine abbiamo portato da una località ignota degli States proprio il nostro Filippo, che è nato il 4 maggio dell’anno successivo.
ricordo degno di nota. Ecco così che alla fine abbiamo portato da una località ignota degli States proprio il nostro Filippo, che è nato il 4 maggio dell’anno successivo.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply http://mammediariodiviaggio.blogspot.it/ 9 Maggio 2015 at 9:55

    SONO PASSATA DI QUI PER CONOSCERE TUTTA LA FAMIGLIA….VI SEGUIRO’ VOLENTIERI,DOPO AVER SISTEMATO IL MIO BLOG IN SEGUITO A TUTTE LE NOZIONI APPRESE IERI….

    • Reply longhys 10 Maggio 2015 at 0:13

      Grazie mi ha fatto molto piacere fare la tua conoscenza! E grazie che sei passata! Anche noi stiamo rielaborando le idee dopo ieri..!!

    Leave a Reply