Shopping

Festa dei nonni, quali scegliere per i vostri bambini, le storie più belle

2 Ottobre 2019
Festa dei nonni
La festa dei nonni è stata introdotta nel nostro calendario solo nel 2005. Io trovo sia giusto stabilire un giorno per festeggiarli e riflettere sull’importanza di queste figure nella vita dei bambini, ma anche dei genitori.
I nonni vanno celebrati nella loro veste di dispensatori di amore, ma anche come trasmettitori di valori, tradizioni e di un passato di cui solo loro hanno fatto parte.
Quando ero piccola, i nonni venivano a scuola per raccontare il loro vissuto, la loro parte di storia, che hanno contributo a costruire. Oggi questa pratica è stata quasi del tutto abbandonata, ma credo sia importante che i nonni raccontino del loro passato ai nipoti, anche solo per fargli capire le loro origini.
A tal propositi vi sono alcuni libri dedicati proprio ai nonni, ai loro racconti e ai momenti trascorsi con loro.
Ecco alcuni di quelli che ci sono piaciuti maggiormente.
Quando ero piccola, i nonni venivano a scuola per raccontare il loro vissuto, la loro parte di storia, che hanno contributo a costruire. Oggi questa pratica è stata quasi del tutto abbandonata, ma credo sia importante che i nonni raccontino del loro passato ai nipoti, anche solo per fargli capire le loro origini.
A tal propositi vi sono alcuni libri dedicati proprio ai nonni, ai loro racconti e ai momenti trascorsi con loro.
Ecco alcuni di quelli che ci sono piaciuti maggiormente.
Che storia, Nonno! Di Paul McCartney. L’autore non è un omonimo, ma è proprio il famoso cantante, che questa volta trova ispirazione dalla sua vita da nonno. Il libro propone delle illustrazioni meravigliose e una storia accattivante. Quattro bambini trascorrono il week end dal nonno, che, proprio quando sembra che la noia stia prendendo il sopravvento, tira fuori dalla tasca delle cartoline e una bussola. È questo l’inizio di una bellissima avventura.
Nonno, mi racconti di quando eri piccolo? Una raccolta di storie, raccontate dalla viva voce di alcuni nonni provenienti da tutta  Italia. Questo libro è un invito a riscoprire il valore delle piccole cose, ma è anche ricco di insegnamenti importanti su cui riflettere con i bambini.
Cuore di nonno di Irena Trevisan e Enrico Lorenzi. Un dolce racconto sull’amore che lega nonni e nipoti di varie generazioni. E i nonni raccontano sempre meravigliose storie, provenienti dal loro cuore e rivolte ai cuori dei loro nipoti, che racconteranno a loro volta queste stesse storie.
Mio nonno di Helena kraljic e Polonia Lovsin. Una libro che commuoverà sicuramente i grandi e piacerà molto ai piccoli. Parla dell’amore di un nonno per il nipote, ma anche e soprattutto di quanto l’amore di un nipote sia altrettanto grande. Il nipote, infatti, una volta diventato grande, ricambierà tutte le attenzioni che il nonno aveva avuto per lui. Anche le illustrazioni sono bellissime.
Una giornata speciale di Emanuela Bussolati. Si tratta di un libro senza parole, bellissimo da usare con i bambini, invitandoli a leggere loro stessi le immagini. Cosa farà il protagonista della storia a casa della nonna? Si annoierà? Niente affatto, la giornata con la nonna sarà ricca di giochi, sorrisi e anche qualche piccolo imprevisto.
Lupetto va a trovare i nonni di Orianne Lallemand ed Eleonore Thuillier. I libri della collana di Lupetto sono sempre semplici nella narrazione, belli per le raffigurazioni e le storie sono sempre molto significative. In questo volumetto, Lupetto deve trascorrere il fine settimana dai nonni e l’idea di stare senza mamma e papà lo rattrista un po’, ma i nonni sapranno rendere le giornate davvero entusiasmanti.
Nonni cucù di Elisa Mazzoli e Desideria Guicciardini. È un libro in rima e con alcune finestrelle da sollevare, elementi che lo rendono adattissimo ai più piccoli. Inoltre, viene richiesto al bambino di imitare lui stesso alcuni suoni, come il rumore delle foglie, del trattore ecc. e soprattutto di fare cucù, cosa che tutti i bambini amano fare.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply